gardening.eu
  
Trova piante   indice

Chiodi di garofano Eugenia caryophyllata

Chiodi di garofano l'articolo mi piace

Concimazione Chiodi di garofano
Durante i mesi primaverili aggiungiamo all'acqua delle annaffiature del concime per piante verdi, ricco in azoto e potassio, ogni 15-20 giorni.

Annaffiatura Chiodi di garofanoTenere Umido
In questo periodo dell'anno Il Chiodi di garofano necessita di annaffiature regolari, che vanno somministrate per lasciando sempre asciugare il terreno tra un'annaffiatura e l'altra; interveniamo ogni 2-3 settimane circa con circa 2-3 bicchieri d'acqua . Per utilizzare queste piante durante tutto l'anno possibile procedere alla raccolta, in primavera o in estate. Le piante lavate e ben asciugate vanno in seguito essiccate, o congelate, per poterle utilizzare durante dell'anno.

Esposizione Chiodi di garofanoPosizione ombreggiata
Il fogliame delle piante aromatiche viene utilizzato in cucina; se necessario ricordiamo di utilizzare solo antiparassitari per l'agricoltura, ed atteniamoci al tempo di carenza indicato in etichetta: se irroriamo una pianta non possiamo utilizzarne il fogliame per il consumo alimentare per il periodo di tempo indicato, entro il quale il prodotto chimico nocivo. Posizionare Il Chiodi di garofano dove possa godere di alcune ore di sole diretto, ma soltanto nei periodi pi freschi della giornata.Il Chiodi di garofano teme le temperature inferiori allo zero; coltiviamole in serra fredda o comunque in luogo riparato dal vento; quando ogni rischio di gelata tardiva ormai passato possiamo porle all'esterno, o rimuovere i ripari.

Annaffiatura Chiodi di garofanoTenere Umido
In questo periodo dell'anno Il Chiodi di garofano necessita di annaffiature regolari, che vanno somministrate per lasciando sempre asciugare il terreno tra un'annaffiatura e l'altra; interveniamo ogni 2-3 settimane circa con circa 2-3 bicchieri d'acqua . Per utilizzare queste piante durante tutto l'anno possibile procedere alla raccolta, in primavera o in estate. Le piante lavate e ben asciugate vanno in seguito essiccate, o congelate, per poterle utilizzare durante dell'anno.

Trattamenti Chiodi di garofano
Generalmente in questo periodo dell'anno consigliabile un trattamento preventivo con insetticida ad ampio spettro e con un fungicida sistemico, in modo da prevenire l'attacco da parte degli afidi e lo sviluppo di malattie fungine, spesso favorite dal clima fresco e umido.

Terreno Chiodi di garofano
Queste piante aromatiche prediligono terreni leggermente pesanti, con drenaggio medio, non troppo umidi.

Clima
Torba
sabbia
Terriccio
Pomice
Corteccia
S. Organica
alpino
3
0
2
1
0
1
continentale
2
0
2
2
0
1
mediterraneo
1
0
2
3
0
1

Mi piace

Note - Chiodi di garofano

Nessuna nota. Le indicazioni fornite in questo articolo sono da intendersi per una pianta di dimensioni medie.

  • Eugenia caryophyllata Thunb. - Myrtaceae

Questa pagina relativa al clima continentale possibile anche selezionare un altra fascia climatica. alpino mediterraneo

Inserisci un commento su questa pianta.