gardening.eu
  
Trova piante   indice

Crinum moorei

Crinum moorei l'articolo mi piace

Fertilizzare Crinum moorei
Interveniamo con un fertilizzante a lenta cessione, o stallatico, al momento dell'impianto, mescolando il prodotto al terreno; durante la primavera mescoliamo, ogni 15-20 giorni, del concime specifico per bulbose, all'acqua delle annaffiature, a partire da quando i primi fiori stanno appassendo.

Annaffiare Crinum mooreiTenere asciutto
Annaffiamo abbondantemente, inumidendo a fondo il terreno con 1-2 bicchieri d'acqua , ma interveniamo solo quando il substrato ben asciutto, lasciandolo secco anche per 1-2 settimane prima di annaffiare. Si consiglia di non eccedere con le annaffiature: se il terreno rimane umido troppo a lungo, pu favorire lo sviluppo del marciume dei bulbi.

Luce Crinum mooreiSole pieno
Se si desidera liberare il terreno dalle bulbose dopo la fioritura, attendere che il fogliame dissecchi; in seguito possibile levare i bulbi dal terreno e riporli in luogo buio, fresco ed asciutto, fino alla stagione pi propizia per interrarli nuovamente. Il Crinum moorei deve essere posta possibilmente in luogo dove goda di almeno alcune ore al giorno di luce solare diretta.Il Crinum moorei teme il gelo, quindi in genere si coltiva in luogo riparato; durante i mesi primaverili, quando le temperature minime salgono al di sopra dello zero, possono essere spostate all'aperto.

Annaffiare Crinum mooreiTenere asciutto
Annaffiamo abbondantemente, inumidendo a fondo il terreno con 1-2 bicchieri d'acqua , ma interveniamo solo quando il substrato ben asciutto, lasciandolo secco anche per 1-2 settimane prima di annaffiare. Si consiglia di non eccedere con le annaffiature: se il terreno rimane umido troppo a lungo, pu favorire lo sviluppo del marciume dei bulbi.

Malattie Crinum moorei
Con l'innalzarsi delle temperature diurne, all'inizio della primavera, bene praticare un trattamento preventivo, con un insetticida ad ampio spettro, da praticarsi quando nel giardino non sono presenti fioriture. Prima che le gemme ingrossino eccessivamente consigliabile anche praticare un trattamento fungicida ad ampio spettro, per prevenire lo sviluppo di malattie fungine, il cui dilagare favorito dall'elevata umidit ambientale.

Terriccio Crinum moorei
Prediligiamo terreni soffici, con elevato drenaggio.

Clima
Torba
Sabbia
Terriccio
Pomice
Corteccia
S. Organica
alpino
5
0
4
0
0
1
continentale
4
0
4
0
0
1
mediterraneo
3
0
4
0
0
1

Mi piace

Pianta Crinum moorei

Se si desidera possibile coltivare Il Crinum moorei in contenitore. Le indicazioni fornite in questo articolo sono da intendersi per una pianta di dimensioni medie.

Questa pagina relativa al clima mediterraneo possibile anche selezionare un altra fascia climatica. alpino continentale

Inserisci un commento su questa pianta.