Trova piante   indice

Bagolaro, Spaccasassi Celtis australis

Bagolaro, Spaccasassi l'articolo mi piace

Coltivazione Bagolaro, Spaccasassi
Il Bagolaro, Spaccasassi di taglia grande , e pu raggiungere i 15 m di altezza; in estate assume una colorazione verde . Queste piante non sono sempreverdi, quindi perdono le foglie per alcuni mesi all'anno. Queste piante hanno sviluppo eretto; in basso mostrano in genere un fusto spoglio, mentre in alto si allargano a formare la chioma. Il Bagolaro, Spaccasassi ha sviluppo eretto e, con il passare degli anni, diviene un albero. Fertilizzare Bagolaro, Spaccasassi
La concimazione degli alberi si pratica all'inizio della primavera o in autunno, utilizzando humus o stallatico maturo; si interviene mescolando un paio di secchi di fertilizzante al terreno, nei pressi del fusto dell'albero, ogni 2-3 anni o al momento dell'impianto. Luce Bagolaro, SpaccasassiSole pieno
Si consiglia di coltivare Il Bagolaro, Spaccasassi all'aperto, poich non teme il freddo. Si consiglia di posizionare Il Bagolaro, Spaccasassi in posizione soleggiata per almeno alcune ore al giorno.In clima particolarmente ventoso si consiglia di assicurare i giovani alberi a dei lunghi tutori solidi, in modo da evitare che il vento possa scalzare le giovani radici poco sviluppate; pu capitare che gli esemplari di pochi anni temano il freddo intenso ed il vento. Annaffiare Bagolaro, SpaccasassiTenere asciutto
Annaffiare solo sporadicamente, con 1-2 secchi d'acqua , lasciando il terreno asciutto per un paio di giorni prima di ripetere l'annaffiatura; quando si annaffia si consiglia di evitare gli eccessi, ma di bagnare bene il substrato. Interveniamo ogni 4-5 settimane . Si consiglia di annaffiare solo gli esemplari giovani, o da poco posti a dimora; gli esemplari adulti in genere si accontentano delle piogge. Malattie Bagolaro, Spaccasassi
Generalmente in questo periodo dell'anno consigliabile un trattamento preventivo con insetticida ad ampio spettro e con un fungicida sistemico, in modo da prevenire l'attacco da parte degli afidi e lo sviluppo di malattie fungine, spesso favorite dal clima fresco e umido. Terriccio Bagolaro, Spaccasassi
Coltivare queste piante in un terreno sciolto e profondo, molto ben drenato.
Clima
Torba
Sabbia
Terriccio
Pomice
Corteccia
S. Organica
alpino
4
0
2
1
0
1
continentale
3
0
2
2
0
1
mediterraneo
2
0
2
3
0
1
Mi piace

Pianta - Bagolaro, Spaccasassi

Nessuna nota. Le indicazioni fornite in questo articolo sono da intendersi per una pianta di dimensioni medie.
Questa pagina relativa al clima mediterraneo possibile anche selezionare un altra fascia climatica. alpino continentale Inserisci un commento su questa pianta.